Dalla A alla Z, l'Eurolega in pillole. La seconda puntata

Dopo due giornate di Eurolega è nato "dalla A alla Z", pillole e curiosità in ordine alfabetico dei protagonisti di giornata. La rubrica è alla seconda puntata e sarà un punto di riferimento per gli appassionati del basket europeo.  

A di Anadolu Efes Istanbul: I turchi ritrovano la vittoria sul campo dell’Alba Berlino con il punteggio di 63-90.

B di Barcellona: I blaugrana dominano dall’inizio alla fine il Baskonia vincendo 93-67 tra le mura amiche del Palau.

C di CSKA Mosca: I russi vincono in volata contro il Maccabi Tel Aviv 74-73.

D di Djordjevic: L’ex allenatore della Virtus Bologna subisce una sconfitta contro l’Olimpia Milano segnando solo 3 punti nel primo quarto che hanno così deciso poi la partita.

- E di Equilibrio. Quello che piano piano sta trovando la squadra di Ettore (altra E, ndr) Messina, partita dopo partita.

F di Fattore campo: con il ritorno dei tifosi nei palazzetti il fattore campo conta e non poco, ma a volte ci sono anche delle eccezioni

G di Gigi Datome. Il giocatore sardo dopo essere stato il grande protagonista nella vittoria con il Barcellona, fa il suo anche nella vittoria ottenuta ad Istanbul.

H di Hazer. E’ l’unica “nota positiva” nella sconfitta contro l’A|X Armani Exchange Milano

 

leggi anche: 2021, il ritiro dei campioni. Dopo Scola, tocca a Pau Gasol

 

I di Isolamento. In questo tipo di movimento c’è un solo giocatore che ne detiene i diritti: Mike James

J di Jerian: Grant che deve ancora ambientarsi nel mondo della Turkish Airlines EuroLeague.

K di Kalinic. E’ lui il miglior realizzatore nella vittoria ottenuta dalla Stella Rossa sull’ASVEL

L di Llull. Lo spagnolo con 13 punti è il secondo miglior scorer del Real. Gli anni passano, ma il talento rimane

M di Mirotic. E’ l’MVP del round 9 con 25 punti, 8 rimbalzi e 37 di valutazione (scrivere M come Milano sarebbe stato troppo scontato, ma scorrete fino alla lettera P e alla lettera V...)

N di Nik Melli. Altra grande prestazione dell’ex Dallas. Il numero 9 milanese mostra una tranquillità nelle cose che fa, che lo rendono davvero un campione con la C maiuscola.

O di Othello (Hunter). Il giocatore del Bayern Monaco su Twitter ha chiesto più rispetto del gioco da parte degli arbitri

P di Primo posto. Quello dell’Olimpia Milano con una sola sconfitta

Q di QI. Nella pallacanestro il quoziente intellettivo di un giocatore fa la differenza

R di Regular season. Siamo solo alla nona giornata e quindi come la stagione è ancora tutta da vivere.

S di Simon. Torna Kruno e lo stesso Efes ritrova il successo in Eurolega sarà una semplice casualità oppure no?

T di Trinchieri. Nel post partita l’allenatore italiano ha parlato di una prestazione scadente da parte della sua squadra…

U di Unics Kazan. La compagine russa sbanca OAKA, preparandosi alla sfida contro Milano

V di Vittorie. 8 quelle di Milano dopo le prime nove giornate di Eurolega.

W di Williams: Agli israeliani non bastano i 20 punti del giocatore americano per passare a Mosca

X di Xavi. Pascual che con il suo Zenit continua a confermarsi

Y di Yabusele: L’ex Asvel inizia a non sentire il peso della famosa “camiseta blanca”

Z di Zalgiris Kaunas: Dopo le prime nove giornate, i lituani non hanno mai vinto ed infatti lo score è 0-9.

 

leggi anche: Eurolega sbarca su Facebook. Partite visibili negli Usa

 

 Lorenzo Lubrano

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.