Nazionale, in Francia in chiaro, in Italia a pagamento

20210715_163545Dove vedremo la nazionale per i prossimi anni? Eleven Sports, la piattaforma in streaming da anni attiva nel mondo dei diritti sportivi, ha sciolto ogni dubbio: tutte le maifestazioni Fiba saranno sulla sua piattaforma fino al 2025. Già a partire dalla finestra che Italbasket avrà a novembre contro Russia e Paesi Bassi, che sarà comunque trasmessa in diretta anche su Sky Sport Arena. E se gli italiani saranno costretti a pagare, arriva una grande novità per i tifosi francesi di basket: France Télévisions mostrerà in chiaro le partite della nazionale fino alla FIBA ​​Basketball World Cup 2023. È stato infatti raggiunto un nuovo accordo che include i diritti per mostrare non solo la Coppa del mondo, che si giocherà nelle Filippine, Giappone e Indonesia dal 25 agosto al 10 settembre 2023, ma anche le qualificazioni per l'evento, a partire da questa settimana quando la Francia ospiterà il Montenegro venerdì 26 novembre e visiterà l'Ungheria lunedì 29 novembre.

L'accordo conferisce inoltre a France Télévisions i diritti per la FIBA ​​Women's Basketball World Cup 2022, che si terrà a Sydney, in Australia, dal 22 settembre al 1 ottobre, e per i tornei di qualificazione dal 10 al 13 febbraio 2022, con la Francia che giocherà. a Belgrado contro Cina, Nigeria e Mali. “Dopo i Giochi Olimpici di Tokyo, dove le nostre squadre nazionali di basket francesi si sono comportate eccezionalmente bene (argento maschile dietro agli Stati Uniti e bronzo femminile, ndr), questo è un nuovo passo verso i prossimi Giochi di Parigi, per promuovere il basket in Francia ed emozionare tutti gli appassionati di questo sport”, ha dichiarato Laurent-Eric Le Lay, direttore sportivo di France Télévisions.

I giochi saranno condivisi tra tre canali in chiaro: France 2, France 3 e France 4. France 2 e France 3 sono due dei primi tre canali del paese per quota di pubblico. France Télévisions sarà la sede in chiaro dei Giochi Olimpici di Parigi 2024, con l'emittente che investe e investirà in modo significativo nel supporto delle squadre nazionali francesi. La scelta francese è semplice: i risultati alle Olimpiadi hanno spinto a mandare in chiaro il basket nazionale. In Italia, la Rai ha mandato in chiaro la partita vinta dagli azzurri a Belgrado e che ci ha qualificato per le Olimpiadi dopo diciassette anni di assenza. Erano invece sette anni che una partita della nazionale non andava in chiaro, poi soltanto su Sky in esclusiva. Fino al 2023 sembra non ci saranno novità, ma sarebbe necessario un cambio di rotta: la crescita del basket italiano passa anche dalle partite visibili per tutti senza spese. 

leggi anche: Eurobasket 2025, sono sei le candidate

RED

foto: raduno estivo delle nazionali di basket - esclusiva SM

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.