E' ufficiale, Cagliari in serie A2 dopo quasi quaran'anni

dinamo academy cagliari defOra è ufficiale: dopo quasi quarant’anni la Serie A2 torna a Cagliari. Il Consiglio federale della Federbasket ha infatti ratificato il trasferimento del titolo di Ferentino Basket e la nascita della Cagliari Dinamo Academy. L'ultima partita nel capoluogo sardo trentasette anni fa, in un campionato in cui la Pallacanestro Cagliari chiuse con appena quattro vittorie su 26 partite. Poi le esperienze della Russo e dell'Esperia tra serie C e B, senza particolari squilli di tromba.

Si tratta di una grande notizia per tutta la Sardegna che con Dinamo Sassari e Cagliari Dinamo Academy avrà, per la prima volta nella storia, due squadre nei primi due massimi campionati professionistici. Cagliari Dinamo Academy è un progetto strutturato, nato dalla sinergia con la Dinamo Banco di Sardegna Sassari e la forte volontà del suo presidente Stefano Sardara. In questi anni il popolo sardo della palla a spicchi è cresciuto con un numero in continuo aumento di aspiranti cestisti. A partire da questa domanda è nata l’idea di riportare il capoluogo sardo ai vertici del basket nazionale.

Nulla è lasciato al caso. Al capoluogo della Regione è ispirato il logo della nuova società che riprende una palla da basket con i caratteristici colori rosso- blu, ornata da due rami di alloro, simbolo dell’Academy, di colore dorato, altra tonalità tradizionale della città. Al centro, sopra il nome della società, campeggia come simbolo distintivo l’immagine stilizzata di un fenicottero rosa, “sa genti arrubia”, il popolo rosso, lo splendido animale che è possibile ammirare alle porte della città, nello stagno del Molentargius.

INSERITA NEL GIRONE OVEST  - Ecco le squadre del raggruppamento: Pallacanestro Biella, Derthona Basket, Legnano Knights, Fortitudo Agrigento, Virtus Roma, Blu Basket Treviglio, Junior Libertas Casale Monferrato, Pallacanestro Trapani, Latina Basket, Eurobasket Roma, Mens Sana Basket 1871 Siena, NPC Rieti, Basket Scafati, Viola Reggio Calabria, Cuore Basket Napoli.

“E’ chiaro - dichiara Giovanni Zucca, presidente della Cagliari Dinamo Academy – che oggi è un giorno indimenticabile per tutti noi e fondamentale per la crescita del movimento cestistico sardo. Dopo quasi 40 anni, Cagliari ritorna in Serie A2, con una squadra che sono convinto saprà risvegliare la passione per il basket che è covata sotto le ceneri in città in questo lungo periodo. Voglio dunque ringraziare i professionisti che hanno lavorato con grande impegno negli ultimi mesi per permettere di arrivare pronti a ogni scadenza rispettando perfettamente ogni vincolo regolamentare”.

Allenatore sarà Riccardo Paolini, ex Pesaro, team manager e responsabile della comunicazione Luca Rossini, arrivato da Cantù. Il roster è in fase di definizione, in arrivo quasi certamente, via Sassari, Bucarelli, Ebeling e Turel, giovani molto interessanti. Sono attive la pagina facebook Cagliari Dinamo Academy, l’account twitter @CagliariAcademy e il profilo Instagram cagliaridinamoacademy. L'avventura a Cagliari è ricominciata. 

RED

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.