Serventi a SM: “Orgogliosi di ospitare la F4 femminile”

Scritto da Redazione on . Postato in Lega Femminile

serventiLe Final Four di Coppa Italia femminile sono alle porte, Perugia sarà la capitale del basket in rosa nel prossimo fine settimana e noi ci saremo con tanti servizi e sorprese. Intanto le voci degli allenatori. Cominciamo, naturalmente, dalle padrone di casa, abbiamo fatto quattro domande a coach Lorenzo Serventi dell’Acqua&Sapone Umbertide

-          Che cosa significa per Umbertide avere la possibilità di organizzare le Final Four?

“Per la seconda volta ospitiamo questo grande evento per cui c’è molto fermento e tutta la città, i tifosi, nostro grande patrimonio, e la società sono molto orgogliosi di ospitare questo importante evento”.

-          Quinta partecipazione consecutiva per Umbertide che ormai da anni è regolarmente tra le prime quattro realtà nazionali. Merito del coach, delle ragazze e di che cosa?

“Merito di tutti ovviamente ma soprattutto dei nostri grandi tifosi che per me sono speciali in quanto ci seguono sempre e ci dimostrano sempre tanto affetto”.

-          In semifinale affrontate le campionesse d’Italia e le detentrici della coppa, ma le avete già battute in campionato, può essere un piccolo vantaggio psicologico? E che gara dovrete fare per cercare di battere le campionesse?

“No al contrario, penso che sia la pressione di giocare in casa, che aver battuto Schio nnn sia un piccolo vantaggio psicologico dobbiamo pensare che sarà una partita tutta diversa per un obiettivo importante e per la conquista di un trofeo. Noi non abbiamo la loro esperienza, il loro budget! Ci proveremo come sempre e con la voglia di fare bene davanti ai nostri tifosi ma è sicuramente la peggior squadra da affrontare adesso anche se noi pensiamo sempre positivo.”

-          Chi sarà l’mvp dell’intera manifestazione?

“Guarda non ti so dire… io dico che l'mvp sarà come sempre il nostro pubblico”.

Giuseppe Errico

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.