Pistoia, dalle stelle (usa) alle stalle. Tifosi in rivolta

Scritto da Redazione on . Postato in Blog

 

facebook_1720458952269_7216127865339960070Una stagione da incorniciare, la Coppa Italia conquistata al girone di andata, poi le quindici vittorie complessive in campionato e il primo turno di play off. Nicola Brienza nominato miglior allenatore della Serie A. E l'arrivo dei soci statunitensi, capitanati da Ron Rowan, ex bandiera in campo, tre stagioni con la maglia biancorossa e oltre 3000 mila punti segnati, e desideroso di fare ancora più grande Pistoia.. Sembra tutto bello, tutto roseo, ma cominciano ad arrivare le prime grane, i primi scricchiolii. Brienza viene "liquidato" in pochi minuti perchè la nuova società vuole un altro allenatore, che ancora oggi non c'è.

La decisione del presidente di ingaggiare suo figlio Maverick come quinto straniero ha scatenato definitivamente il malcontento dei tifosi, già perplessi sugli altri arrivi. La mancanza di comunicazione e l'assenza dell'allenatore alimentano la tensione tra la dirigenza e la tifoseria, compromettendo la campagna abbonamenti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.